L’ANNO E’ DI 13 MESI – NUOVA PROPOSTA DI TPL LINEA IN CASO DI RINNOVO DELL’ABBONAMENTO ANNUALE, SI VIAGGIA 13 MESI


TPL Linea sta fronteggiando l’emergenza garantendo buona parte del servizio di trasporto pubblico, tutelando, al contempo, la sicurezza dei propri Dipendenti e dell’Utenza.

I mezzi vengono regolarmente sanificati e le disposizioni di sicurezza imposte ai conducenti e al Personale aziendale sono rigidissime.

Anche l’attività di verifica dei titoli di viaggio si sta svolgendo e intensificando nel rispetto della normativa vigente.

Ma non solo.

TPL Linea pensa ai propri “Clienti affezionati”, a coloro che viaggiano tutto l’anno sui mezzi di Trasporto Pubblico della Provincia di Savona e che, vista la situazione emergenziale, non possono godere di una piena fruizione del proprio abbonamento annuale.

TPL Linea ha quindi assunto una nuova determinazione: in occasione del rinnovo dell’abbonamento annuale, attivo nel periodo del lock down e in corso all’atto del rinnovo, sarà riconosciuta una validità temporale pari a 13 MESI, anziché 12.

Per procedere al rinnovo dell’abbonamento annuale, e quindi godere del più esteso periodo di validità, è necessario recarsi presso la Biglietteria Aziendale in Piazza Aldo Moro a Savona o presso la Biglietteria di Albenga in Via Medaglie d’Oro 47/49. Le biglietterie sono aperte al pubblico dal lunedi al venerdi dalle ore 8.00 alle ore 14.00.

Per ulteriori informazioni si prega di prendere contatto con le Biglietterie Aziendali ai numeri: Biglietteria di Savona 019-2201231 – Biglietteria di Albenga 0182-21545.

Il Presidente di TPL Linea Simona Sacone e il Direttore Generale Giovanni Ferrari Barusso dichiarano:

“Considerata la situazione emergenziale, e le differenti richieste pervenute da parte dell’Utenza in questo periodo difficile, l’Azienda ha adottato una misura per conciliare le criticità aziendali e le esigenze della clientela fidelizzata. Riteniamo corretto riconoscere un maggior periodo di validità al momento del rinnovo dell’abbonamento annuale, così da dimostrare attenzione e rispetto verso chi tutto l’anno usufruisce dei nostri servizi contribuendo alla nostra operatività”.

Il Presidente                                                       Il Direttore Generale

(Simona Sacone)                                             (Giovanni Ferrari Barusso)